BOX OFFICE. I risultati dell’ultimo WEEKEND di agosto: è record negativo

Con lo scorso Box Office e grazie al decollo da record di Top Gun: Maverick avevamo ben sperato, ma i risultati dell’ultimo weekend di agosto gettano ombre sull’immediato futuro del cinema in sala.

No, il nemico non è lo streaming. Lo è stato negli ultimi due anni, ma ora per molti rischia di diventare un pretesto. I cinema sono aperti, ma la gente non ci va o ci vanno in pochi. Perché?

Tra le centinaia di motivi che potremmo trovare sicuramente parte di questa responsabilità può celarsi dietro un mix letale tra uno scarso risultato dei film usciti e ciò che si prospetta sul listino di settembre, ovvero non molto.

Onde evitare di scadere nel sensazionalismo, riportiamo un po’ di numeri.

The Invitation (uscito negli USA il 26 agosto) ha riscosso nel weekend e quindi in totale 7 milioni di dollari. Trattasi della prima volta che in agosto un film guadagna meno di 10 milioni dal 1996, un risultato più basso addirittura di quel Honeymoon in Vegas del 1992 con i suoi 7,3 milioni.

Con 41.7 milioni totali questo weekend si accaparra il terzo posto nella top 10 dei peggiori ultimi weekend di agosto della storia dal 1990 a oggi. Solo gli ultimi due weekend di agosto del 1992 hanno saputo fare di peggio, con rispettivamente 36.3 e 34.4 milioni di dollari.

Per rendere al meglio l’idea, basti pensare che The Invitation, comunque al primo posto nel box office del weekend appena concluso, è stato bocciato dalla critica ufficiale con un 25% sul tomatometer, dove la sufficienza solitamente si aggira sul 60%. Una percentuale più bassa quest’anno l’ha toccata soltanto il nuovo adattamento di Firestarter, con un misero 10%.

Pur non avendo brillato nei Box Office degli ultimi anni, anche da George Miller quest’estate ci si aspettava di più. Su un budget dichiarato di 60 milioni di dollari, Three Thousand Years of Longing ne ha guadagnati appena 2.8 milioni in un weekend.

Si piazza al secondo posto Bullet Train con Brad Pitt con 5.6 milioni nel weekend su 78.2 milioni incassati dall’uscita, avvicinandosi a fatica ai 100 milioni stimati su territorio nazionale e toccando i 160 in tutto il mondo.

Terzo posto per Beast con 4.9 milioni e a questo punto non stupisce il quarto per Top Gun: Maverick, in sala e in classifica da ben tre mesi (!).

Ancora presenti anche gli altri due blockbuster di punta di quest’estate insieme a quello di Tom Cruise, ovvero Minions: The Rise of Guru (2.74 milioni)e Thor: Love and Thunder (2.7 milioni). Per quest’ultimo in particolare si segnala il record di miglior Thor a livello nazionale, ma comunque sotto Ragnarok a livello globale. Comunque finisca, Love and Thunder si piazza al 16° posto tra i film dell’MCU che hanno incassato di più.

Con mia sorpresa Nope di Jordan Peele lascia prematuramente la classifica, mentre all’ultimo posto, con 2.32 milioni nel weekend e 81.89 total, resiste Where the Crawdads Sing, in uscita nelle sale italiane ad ottobre con il titolo La ragazza della palude.

Fonte: RottenTomatoes

Leggi anche

CRIMES OF THE FUTURE. La recensione del nuovo film di DAVID CRONENBERG

Era otto anni che il regista canadese David Cronenberg non usciva nelle sale con un nuovo film. Maps to the Stars segnava nel 2014 quello che molti ritenevano il punto di arrivo del longevo autore, che dopo avere abbandonato i temi principali della sua filmografia, o dopo averli trasformati, sembrava non avere più molto da […]

NOPE. La recensione del terzo lungometraggio di JORDAN PEELE

Ci sono pochi autori cinematografici ad oggi che sembrano mancare ben pochi colpi come Jordan Peele. Nato come attore comedian e approdato all’horror come regista e sceneggiatore nel 2017 con Get Out, seguito nel 2019 da Us, Peele si aggiudica ad oggi un importante ruolo nel panorama di genere. Con Nope l’autore conferma l’interesse a […]

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un’icona per effettuare l’accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s…